Che belli gli Oh bej, oh bej!

dicembre 6, 2012 at 10:37 am

Oh Belli, oh belli! esclamavano i bambini milanesi alla vista dei doni portati da Giannetto Castglione in visita a Milano il 7 dicembre del 1510.
A quest’evento, infatti, va fatta risalire la tradizione dell’odierna fiera degli Oh bej, oh bej che si ripete anche quest’anno dal 6 al 9 dicembre. Dato che l’arrivo del messo di Papa IV, organizzato per riaccendere la fede nella città lombarda, coincideva con i festeggiamenti per il patrono Ambrogio, Giannetto decise di presentarsi con dei regali da distribuire al popolo riunito per l’occasione. E dall’esclamazione di felicità da parte dei bambini deriva, dunque, il nome della fiera. Fiera che in un primo momento si svolgeva in piazza dei Mercanti, per essere trasferita nel 1886 nella zona della Basilica di Sant’Ambrogio e venire nuovamente spostata nell’area del Castello Sforzesco solamente nel 2006.

Le notizie sull’edizione 2012 sono prima di tutto che quest’anno sarà rafforzata la linea già intrapresa l’anno scorso, cioè il ritorno alla tradizione e alle atmosfere autentiche della fiera storica, nella quale si vendevano giocattoli, prodotti artigianali e gastronomici, tra cui i tipici firòncioè castagne al forno, bagnate di vino bianco e infilate in lunghi spaghi.
Gli espositori presenti saranno 399, selezionati secondo rigorosi criteri su oltre 885 domande di partecipazione pervenute: 58 rigattieri, 22 fioristi, 30 artigiani, 60 mestieranti, 22 venditori di stampe e libri, 8 artisti del ferro battuto, rame e ottone, 18 giocattolai, 23 rivenditori di dolci, oltre a 10 venditori di caldarroste, 10 di firòn e 4 produttori di miele e affini.
L’altra importante novità di quest’anno è la presenza di una stazione ecologica itinerante per la raccolta differenziata, anche di rifiuti speciali come piccoli elettrodomestici, pile, cartucce per stampanti.
 
Ma questo fine settimana, si sa, per i milanesi è davvero l’anticipazione delle feste natalizie, tra l’apertura della stagione della Scala e l’attribuzione degli Ambrogini d’Oro. E chi vuole, nonostante i portafogli in questo periodo non siano proprio pieni, affrontare qualche piccola spesa o almeno respirare un po’ atmosfera natalizia, non dimentichi di fare un giro a L’Artigiano in Fiera, ancora in corso fino a domenica 9 nello spazio espositivo di Rho Fiera.