Impresa&Stato nell’autunno 2012

marzo 20, 2013 at 2:53 pm
Qual è l’offerta dei servizi Ict di Milano? Possiamo davvero raggiungere la semplificazione amministrativa? Che cos’è la multiposizionalità?
 
Nell’ultimo numero di Impresa&Stato, la rivista trimestrale della Camera di commercio di Milano, si è cercato di dare una risposta a questi e altri interrogativi. La rivista approfondisce da sempre le tematiche cardine del rapporto tra imprese, stato e pubblica amministrazione, affidando gli interventi a esperti autorevoli che generalmente trattano gli argomenti in chiave economica, politica e istituzionale.
 
In questo ultimo numero il focus è sui flussi immateriali dell’economia milanese, tema efficacemente introdotto nell’articolo di apertura sul rapporto tra infrastruttura digitale e sviluppo economico urbano. Tramite questo e i successivi interventi si definisce via via la situazione della Milano digitale al momento attuale, con le sue mancanze ancora significative a fronte dello scenario europeo ma anche con le sue potenzialità e i suoi buoni propositi nel ruolo di smart city competitiva.  
Proseguendo, nella sezione laboratorio viene proposto un interessante e utile approfondimento sul rapporto tra imprese e pubblica amministrazione. In attesa di interventi legislativi studiati su misura della crisi di liquidità per le imprese, si parla ad esempio del fondo SloccaCrediti varato da Unioncamere Lombardia, in cui sono stati messi a disposizione 15 milioni di euro per coprire i crediti scaduti delle pmi lombarde, un’operazione davvero vantaggiosa per le imprese.
Nella sezione argomenti, qui dedicata al sistema infrastrutture della Lombardia, si passa a un’analisi del sistema logistico della regione e a una breve rassegna degli interventi infrastrutturali stradali e ferrioviari in cantiere per il prossimo futuro, studiati per far fronte alle mutate esigenze delle imprese in tempi di crisi.
Infine, come anticipato, ci si interroga sul senso della parola multiposizionalità, un termine di particolare interesse in Italia, dove il fenomeno cui si riferisce è particolarmente diffuso. In breve, si tratta dell’occupazione contemporanea, da parte di un individuo, di posizioni di vertice in almeno due diverse istituzioni.
 
Per saperne di più, la rivista è consultabile sul sito di Camera di commercio nella sezione Pubblicazioni e Riviste.