Carluccio Sangalli : Risorse finanziarie per le imprese ? tre proposte

novembre 11, 2013 at 4:08 pm

Come trovare risorse finanziarie per le micro e piccole e medio imprese? Carluccio Sangalli presidente della Camera di commercio di Milano ricorda che “ In questo periodo di crisi economica la questione del credito alle imprese diventa sempre piCarluccio Sangalliù difficile: cresce il  bisogno di liquidità per fare investimenti ma il rubinetto delle banche è sempre più stretto. oltretutto Le nostre imprese pagano il credito circa l’1% in più rispetto alle loro concorrenti europee. Oggi le banche sono in Italia il canale principale di finanziamento. Si stima infatti che l’indebitamento delle imprese italiane sia per il 70% di origine bancaria; un dato che è molto al di sopra della media europea. “

Per Carluccio Sangalli   è importante che: ” in Italia ci sia un cambio culturale in tema di credito che apra la strada a nuove forme di finanziamento delle imprese. Proprio di queste forme “alternative” di finanziamento si è parlato al 4° Consorzio Camerale del credito a Udine,  in particolare del crowfunding e dei mini bond. Forme di finanziamento che si stima possano generare un mercato tra i 50 e i 100 miliardi di euro di credito per le imprese e che potrebbero finanziare i progetti di circa 10 mila imprese italiane.

Per il presidente della camera di Commercio di Milano  il sistema camerale può avere un ruolo molto importante nell’incoraggiare questi strumenti, infatti  dispone di un sistema a rete come il Consorzio per il credito e la finanza. Ma sono  tre linee programmatiche che secondo Carluccio Sangalli  si devono seguire per  trovare risorse finanziarie per gli  imprenditori italiani :

“  Primo  l’ Accesso : ovvero il tema dell’informazione-formazione delle aziende che vanno sensibilizzate e accompagnate verso l’utilizzo di questi nuovi strumenti finanziari.  Secondo  l’abbattimento costi, creando  a livello camerale dei fondi di garanzia dedicati ai minibond. Terzo  l’acquisto:  sempre  il sistema camerale può promuovere la creazione di fondi d’investimento ad hoc per acquistare i minibond”.

Mark Twain diceva che il sistema finanziario è come quell’amico che ti presta  un ombrello quando c’è il sole e  lo rivuole subito indietro quando piove. Certo per spezzare il circolo vizioso fra crisi e  scarsità di liquidità è urgente  saper creare anche vie nuove.