Un designer per le imprese

giugno 3, 2013 at 12:23 pm

 Un designer per le imprese

Si sa in Cinese il termine “crisi” viene scritto con due ideogrammi il primo significa pericolo il secondo opportunità. Le difficoltà ci spingono a trovare strade nuove. E il design è un fattore innovativo  anticrisi per molte imprese.

Nel 2013 Sono oltre novemila le  imprese attive nel settore mobile, arredo, progettazione e realizzazione studi di architettura con un giro di affari che sfiora i 12.400 € e un incremento del 38% circa dal 2001 a oggi.

 Ma il design non è un monopolio di alcuni settori e può essere sviluppato per tutti i settori della vita economica, anche ad attività immateriali quali i servizi.

E per diffondere fra le medio piccole imprese questa italianissima, anzi, milanessima, virtù strategica ambrosiane ha preso il via il bando “Un designer per le imprese” edizione 2013

 I destinatari sono: micro, piccole e medie imprese operanti in qualsiasi settore, con sede legale a Milano e Provincia.

 Diversi i piani di offerta presenti nel progetto: servizi gratuiti di progettazione, consulenza e assistenza alle imprese, perfezionamento di progetti di design per favorire l’innovazione delle MPMI attraverso la creatività di giovani designer delle Università e Scuole di Alta Formazione milanesi.

Attenzione alla scadenza ore 12:00 del 7 giugno 2013.

 Le tematiche sono diversificate in quattro macrocategorie: interior design, industrial design, fashion (+ textile) design e service & experience design.

I progetti dovranno avere: logiche low-cost, processi produttivi semplici ed efficienti e utilizzo di materiali innovativi a basso impatto ambientale.  

 I percorsi formativi seguiranno step prestabiliti: i concept delle 15 imprese selezionate verranno presentati agli studenti delle più importanti Scuole di Alta Formazione e Università del Design di Milano.

 Ciascuna impresa, dopo aver scelto il progetto reputato più adatto alle proprie esigenze, lo porterà a termine  con la collaborazione di gruppi di studenti con il fine di realizzare il prototipo avvalendosi della consulenza tecnica gratuita di un soggetto esperto e qualificato, selezionato dalla Camera di Commercio di Milano.

 Contemporaneamente una Giuria di qualità, composta da designer esperti del settore, selezionerà i progetti più interessanti nelle seguenti categorie: innovazione e design, ecosostenibilità ambientale e materiali innovativi.

 Tutte le informazione sono disponibili consultare la pagina dedicata ,  Ma come sono andati i bandi precedenti? In questo video le risposte.