Welcome Back, giovani talenti italiani!

settembre 6, 2012 at 12:57 pm

Qualche anno fa avete deciso che per investire sul vostro futuro sarebbe stata una buona idea fare un’esperienza di studio o lavoro all’estero. Ora siete prossimi a rientrare in patria ma vi state chiedendo: una volta tornati, che si fa? Si dà il caso che, se in questi mesi avete sviluppato una certa attitudine all’attività imprenditoriale, potreste avventurarvi nel mondo delle start up e approfittare di Welcome Business, un bando uscito il 4 settembre 2012.

Il Comune e la Camera di commercio di Milano, promotori dell’iniziativa, mettono a disposizione 510.000 euro per i giovani milanesi che, una volta in Italia, vogliano costituire un’impresa con sede a Milano. È prevista l’assegnazione di un contributo a fondo perduto fino a 40.000 euro per le start up d’impresa e di un premio di 20.000 euro per le migliori idee imprenditoriali.

Il bando è rivolto a coloro che:

  • siano nati dopo il 20 gennaio 1969
  • si trovino all’estero, dove abbiano maturato per almeno 24 mesi esperienze lavorative o abbiano frequentato un corso di studi della medesima durata ottenendo una laurea o una specializzazione post lauream, oppure, sempre all’estero, abbiano frequentato, un corso di studi per la durata di almeno 12 mesi e che in aggiunta abbiano maturato, da laureati, esperienze lavorative per la durata di almeno altri 12 mesi continuativi
  • intendano costituire un’attività d’impresa con sede nella città di Milano, entro sei mesi dalla data di assegnazione del contributo
  • trasferiscano il domicilio e/o la residenza in Italia entro tre mesi dall’avvio dell’attività imprenditoriale

Dunque, preparate i vostri business plan e inviateli, insieme al resto della documentazione necessaria a partecipare al bando, all’indirizzo di posta certificata plo.bandi@postacert.comune.milano.it entro il 4 ottobre 2012.

Troverete tutte le informazioni, il regolamento e la modulistica sul Portale del Comune di Milano e della Camera di commercio di Milano.