Ad
Author

Camera di Commercio di Milano MonzaBrianza Lodi

Browsing

Imprenditore 4.0 – Design: l’impresa Panzeri Carlo

Siamo tre fratelli, tre imprenditori 4.0. Le nuove tecnologie hanno rivoluzionato la nostra azienda, ma il fattore vincente ha però un sapore antico. In fondo, ogni tradizione è un’innovazione ben riuscita…!

Sono Norberto Panzeri e ti racconto la mia impresa Panzeri Carlo.
La nostra è una tipica impresa familiare: fondata da nostro padre nel dopoguerra, è stata portata avanti e potenziata da noi figli  – Enzo, Simona e Norberto – ed già pronta per il futuro, ad essere tramandata ai nostri figli e nipoti.

Ci piace raccontarci come un’azienda “di nicchia”, non comune: siamo infatti una delle poche imprese manifatturiere italiane in grado di produrre internamente lampade di arredo di design, seguendo il processo di produzione dal suo inizio alla sua conclusione, senza esternalizzare nulla. Quando la Panzeri è nata, con nostro padre Carlo, lavoravamo per conto terzi, producendo componentistica per lampadari, ma poi con il tempo, grazie all’ingresso in azienda di noi figli, abbiamo voluto dare una nuova impronta, modellata sui i tempi che cambiano, apportando le innovazioni che ciascuno di noi, grazie agli studi e all’esperienza, poteva dare.

Mio fratello Enzo, è stato in grado di coniugare il grande patrimonio di tradizione e artigianalità ereditato da mio padre con un contenuto tecnologico di altissimo livello: le nuove tecnologie 4.0 –  macchine a taglio laser e piegatrici elettroniche per le lavorazioni di taglio, raffinazione, pulizia e lucidatura si sono affiancate in questi anni alle lavorazioni artigianali, frutto di antichissima esperienza e di manualità precisa, senza mai sovrastarle, ma anzi supportandosi a vicenda, in un connubio tra tradizione e innovazione di valore.

Io, Norberto, ho iniziato a interessarmi ai LED molti anni fa, quando questa tecnologia era agli albori, intuendone le grandi potenzialità foriere di sviluppi futuri. Come per tutti i nostri prodotti, abbiamo voluto dare a questa nuova tecnologia un’impronta italiana, anche brianzola, andando a ricercare sul mercato le componenti migliori e facendole poi assemblare da fornitori partner locali, sempre sotto la guida del nostro reparto Research & Development. Il risultato sono LED unici, moderni ma realizzati su misura con una perizia “antica”, garantendo performance illuminanti dagli standard più elevati. Infine, mia sorella Simona, facendo leva su solidi studi amministrativi, ha intuito il potenziale dei nuovi sistemi di analisi dei dati come strumenti per garantire una gestione aziendale più efficiente. Grazie alla sua intuizione, possiamo vantare oggi un magazzino completamente automatizzato che grazie al moderno sistema di automazione è in grado di gestire in completa autonomia le interazioni con il sistema di ordini.

Siamo tre fratelli, tre imprenditori 4.0. Le nuove tecnologie hanno rivoluzionato la nostra azienda, ma il fattore vincente, il fattore “x”, ha però un sapore antico. E’ qualcosa che viene da lontano, da quel 1949 quando nostro padre fondò la Panzeri e ci mise dentro tutto la sua voglia di fare e di realizzare qualcosa di grande. Il fattore “x” è un mix di tenacia, di perseveranza, di duro lavoro e di competenza, è quel “fattore umano” difficile da spiegare in un racconto, che ci aiuta a comprendere l’importanza delle innovazioni senza dimenticare da dove siamo venuti.

In fondo, ogni tradizione è un’innovazione ben riuscita

Panzeri Carlo
Via Mameli,  11 – Biassono
www.panzeri.it
Facebook
Twitter

Questo racconto ti è piaciuto? 
Votalo sulla nostra pagina facebook e aiuta Norberto a vincere il contest Imprenditore 4.0 – Design!

Imprenditore 4.0: l’impresa Boccolini

La Società Boccolini è parte di me: è nel mio nome, nei miei ricordi, nella mia quotidianità.
Fondata nel 1964, oggi leader nella lavorazione dell’alluminio per il Mobile.

Sono Fabrizio Boccolini e ti racconto la mia impresa Boccolini.

La Società Boccolini è parte di me: è nel mio nome, nei miei ricordi di infanzia e di adolescenza, nella mia quotidianità e ovviamente nel mio cuore.

Credo che ogni imprenditore ami profondamente la sua impresa e per me è lo stesso: la Boccolini è stata pensata, creata e fondata grazie ad una lungimirante idea di mio papà, Luigi Boccolini, nel 1964 e da allora, con grande impegno e dedizione, mia sorella Cinzia ed io, ci siamo prodigati affinché crescesse e diventasse leader nel settore della lavorazione del profilato d’alluminio nel Settore del Mobile.

La nostra struttura aziendale ci consente di effettuare internamente il ciclo completo di lavorazione, dalla materia prima alluminio al prodotto finito ossidato o verniciato.

Nel nostro reparto officina, oltre ai centri di lavoro a controllo numerico e alle macchine per il taglio, è presente una innovativa “stazione di lavoro”, e ne arriverà un’altra a Giugno p.v. per la quale abbiamo in essere la certificazione industria 4.0, composta da una vera e propria linea di lavorazione separata dalla zona di taglio e con doppia cabina di insonorizzazione, che collegata al nostro sistema informatico, permette la gestione just in time organizzando autonomamente la produzione di profili diversi con lavorazioni differenti.

Il reparto di ossidazione anodica e lucidatura meccanica, composto da 21 vasche sequenziali con lunghezza massima fino a 7 metri, consente di ossidare i profili di alluminio spaziando tra le diverse colorazioni, dagli argenti, ai bronzi e brown, per finire ai neri.

Ad oggi annoveriamo tra i nostri Clienti le migliori Aziende italiane e straniere del settore dell’Industria del mobile e dell’arredamento ed il nostro Ufficio Progettazione e R&S è in costante collaborazione con loro per progettare sistemi funzionali, esteticamente piacevoli e personalizzati, appagando le esigenze sempre crescenti del mercato in termini di qualità ed esclusività del prodotto Made in Italy.

Boccolini
Via San Martino – Nova Milanese
www.trialalluminio.com

Questo racconto ti è piaciuto? 
Votalo sulla nostra pagina facebook e aiuta Fabrizio a vincere il contest Imprenditore 4.0!

Imprenditore 4.0: l’impresa Stereofon

Da oltre 50 anni propongo molteplici soluzioni per l’udito come le protesi acustiche endoauricolari (dai gusci in metallo a quelli recenti in titanio).

Sono Marco Ettore Bossi e ti presento la mia impresa Stereofon.

Nata nel 1966 come concessionaria per la Lombardia dei prodotti Maico, la mia impresa Stereofon ha ormai oltrepassato i 50 anni di attività nel settore delle protesi acustiche e delle soluzioni per l’udito.

Originariamente sita in Via Benvenuto Cellini a Milano, alla fine del 1998 decido di trasferirmi in una nuova location più prestigiosa e accogliente in Via Giuseppe Baretti, zona Porta Venezia, in centro a Milano.

L’innovazione più rilevante è comunque il cambio generazionale con il mio subentro in società, essendo figlio di uno dei soci fondatori.

Ciò coincide nel settore degli apparecchi acustici con l’introduzione di nuove tecnologie sempre più innovative e avanzate con veri e propri passi da gigante: dagli apparecchi a valvole degli anni ’50 ai primi apparecchi a transistor degli anni ’60 con circuito stampato in bachelite, ai primi apparecchi acustici endoauricolari di dimensioni contenute con il guscio in metallo dorato o argentato costruiti interamente con processi artigianali degli anni ’70. Dal 1986 si passa poi a quelli in resina costruiti con procedimenti più industriali, sino ai giorni nostri dove i gusci in resina mi vengono prodotti e forniti tramite processo di stampa 3D. Nel 1996 inizio la commercializzazione dei primi modelli totalmente digitali sia retroauricolari che endoauricolari e nel 2017 introduco un modello con guscio in titanio medicale.

La rivoluzione continua attualmente con le nuovissime soluzioni acustiche wireless e gestibili con Apps dagli smartphone, con gli apparecchi acustici con batteria ricaricabile agli ioni di litio o allo zinco argento e nell’immediato futuro confermo che si assisterà anche all’avvento di apparecchi smart connessi alle rete internet.

Avvalendomi di queste continue innovazioni, sono da sempre all’ascolto dei miei clienti per migliorarne costantemente la qualità di vita e i rapporti interpersonali.

Stereofon
Via Giuseppe Baretti, 1 – Milano
Facebook

Questo racconto ti è piaciuto? 
Votalo sulla nostra pagina facebook e aiuta Marco Ettore a vincere il contest Imprenditore 4.0!

Imprenditore 4.0: l’impresa Way2Global

Orgogliosa di avere creato un’impresa avamposto di futuro che sperimenta e innova con tecnologie e business model per creare valore sociale sostenibile, oltre il profitto.

Sono Laura Gori e ti racconto la mia impresa Way2Global. 

“Sii il cambiamento che desideri vedere nel mondo”.  Che ne dici?

Dove l’hai presa?
Da Gandhi! Non è adatta?

A cosa?
A descrivere me e la mia azienda. No?

Non è una frase un filo… impegnativa?
Impegnativa? Sì! Ma io credo nella mia azienda come agente di cambiamento. Sono la passione e l’idea di contribuire al bene collettivo che mi hanno spinto a cambiare, a esplorare nuove strade. A lasciarmi alle spalle il porto sicuro di Trans-Edit Group per abbracciare la sfida del viaggio in un nuovo mondo: Way2Global.

È davvero un nuovo mondo?
Certo! Sai che siamo il primo LSP al mondo nato come società benefit certificata B-corp? Vuol dire che crediamo nel business come mezzo per cambiare e rinnovare la società. Siamo un laboratorio di sperimentazione permanente che anticipa l’innovazione tecnologica 4.0 nel settore della Language Industry con AI, reti neurali e big data. Ma siamo un’avanguardia rivoluzionaria anche nel sociale con CSR, welfare, empowerment, CdA aperti e knowledge sharing.

Ma una startup non ha paura di tutto questo cambiamento?
Figurati! Viviamo con orgoglio la nostra missione di pionieri e game-changer, e ci prendiamo le nostre responsabilità per non essere solo un’azienda tra tante. Noi siamo cambiamento. Vogliamo essere speciali. E poi non siamo solo una spinoff! Alle spalle abbiamo trent’anni di esperienza da leader del settore: sappiamo come si fa.

Sei un tantino esagerata!
Sognatrice, semmai! E non sono sola. Sono grata a chi, dopo aver scritto trent’anni di storia insieme, ha scelto di accompagnarmi anche in questa impresa folle ed eroica, assieme a un nuovo drappello di entusiasti Millennial, per dimostrare che la passione può davvero cambiare il mondo e renderlo migliore per tutti. You may say I’m a dreamer, but I’m not the only one!

Dopo Gandhi, John Lennon?
Già, perché l’anima è la stessa: sperimentazione, passione, innovazione. Vedi che non esageravo?

Way2Global srl
Via Padre Reginaldo Giuliani 10/a – Milano
www.way2global.com
Facebook
Twitter

Questo racconto ti è piaciuto? 
Votalo sulla nostra pagina facebook e aiuta Laura a vincere il contest Imprenditore 4.0!

Imprenditore 4.0: l’impresa Botta

Siamo una family company sempre al passo con i tempi e grazie all’innovazione imballiamo le vostre idee con la digitalizzazione 4.0.

Sono Lara Botta e ti racconto la mia impresa Botta Packaging

Siamo una family company produttrice di scatole ed imballaggi in cartone ondulato, da 3 generazioni.
Abbiamo ripensato il nostro modo di fare impresa, integrando le strategie di business con i nuovi processi digitali. L’adozione di una “cultura tecnologica” ci ha permesso di orientare la nostra impresa all’innovazione digitale, coinvolgendo le nostre persone per poter cogliere questa sfida.
Diverse sono le innovazioni tecnologiche che stiamo introducendo in azienda per potenziare le competenze e rendere agile il lavoro, il tutto a supporto del business aziendale così da essere ancor più competitivi in un mercato considerato maturo. Il ricorso a tecnologie proprie dell’intelligenza artificiale e della robotica, come la Robotic Process Automation (RPA), ci permette di automatizzare i processi di back e front-office, ricorrendo anche all’uso di Chatbot per implementare il nostro E-commerce ed il sito web. Questo ci porta ad ottimizzare i processi in un’ottica snella e di miglioramento continuo, con una riduzione dei costi e del margine di errore, incrementando la soddisfazione dei clienti.

Grazie a sistemi di Big Data ed Analytics, stiamo sviluppando la raccolta e l’ utilizzo di grandi moli di dati ed informazioni, che con il Cloud Computing si trasformano in azioni commerciali mirate e servizi in real-time. I sistemi di file sharing ci permettono la condivisione agile delle informazioni, incentivando lo scambio informativo tra i dipendenti ed ottimizzando i tempi. In linea con il nuovo paradigma del consumatore, la nostra comunicazione esterna è svolta tramite i social network ed i processi decisionali legati ad essa sono alimentati da algoritmi evoluti applicati alla Search Engine Optimisation. Crediamo che la trasformazione digitale sia un elemento di crescita, ecco perché stiamo lavorando per combinare sinergicamente tecnologia e strategia all’insegna della tradizione che ci contraddistingue.

Botta srl
Via Fleming, 1, – Trezzano Sul Naviglio (MI)
www.botta.it
Facebook
Twitter

Questo racconto ti è piaciuto? 
Votalo sulla nostra pagina facebook e aiuta Lara a vincere il contest Imprenditore 4.0!