Comprare e affittare a Milano

marzo 13, 2017 at 3:38 pm

affittare-a-MilanoA Milano è il momento di comprare e di dare in affitto.

I prezzi medi degli immobili a Milano a fine 2016 erano ai minimi storici (sotto il livello di dieci anni fa) per la compravendita, confermando le tendenze iniziate già nel primo semestre 2016. Mentre i canoni per affittare a Milano continuano a crescere (in media +2,9% in sei mesi e +3,7% in un anno), e i costi sono scesi circa del 12% rispetto a 5 anni fa.

Ti preoccupano tasse e rischi dell’affitto?

Scegli il canone concordato! I parametri per affittare a Milano con questo tipo di contratto sono stati ridefiniti nel 2015, e ora il divario rispetto il mercato libero è quasi completamente compensato dalle agevolazioni fiscali di IMU e di cedolare secca. Inoltre puoi rivolgerti ai servizi gratuiti di Milano Abitare, progetto non profit promosso dal Comune di Milano: un incentivo a fondo perduto fino a 2.000 euro, garanzie contro il rischio di morosità incolpevole degli inquilini e assistenza nel calcolo del canone – e a breve ulteriori agevolazioni appena approvate dal Comune, tra cui fino a 8.000 euro di contributo per ristrutturazioni dell’alloggio.

Ti interessa il mercato immobiliare milanese?

Oltre ai prospetti semestrali dei prezzi di tutta la Città Metropolitana di Milano e di Monza e Brianza, scopri anche tutti gli altri servizi offerti da TeMA (Territori, Mercati e Ambiente SCPA), l’azienda partecipata dalla Camera di commercio di Milano dedicata alla valorizzazione del territorio: rassegna stampa, formazione, annunci immobiliari e tante altre opportunità per chi vuole vendere, comprare e affittare a Milano e dintorni!