Ponti di Pasqua: destinazione Milano

aprile 17, 2014 at 9:14 pm

Chi parte sceglie il mare, ma c’è molto per chi resta in città

Destinazione mare: Grecia, Mar Rosso e in qualche caso Maldive, con una spesa tra i 500 ai 1000 euro a testa. Queste le vacanze dei milanesi in partenza, secondo una rilevazione di Camera di Commercio di Milano sulle agenzie di viaggio nel mese di aprile 2014

Ma per chi resta a Milano in questo periodo di “ponti” che dal week end di Pasqua si allunga per due settimane fino al 4 maggio, il rischio di annoiarsi è praticamente scongiurato grazie a una ricca proposta di eventi culturali e iniziative per tutti i gusti

Ecco alcune proposte:

Per gli amanti degli itinerari enogastronomici, la Lombardia è un vero paradiso da scoprire con oltre 243 prodotti tradizionali. E potrà quindi valere la pena di spingersi nel pavese per assaporare il Salame sottograsso o girare per le pasticcerie della Brianza alla ricerca della torta pasquale al latte a forma di campana, tanto per citare due delle delizie artigianali prodotte nel territorio durante il  periodo pasquale.

E va alla scoperta del territorio, delle sue tradizioni e dei suoi gioielli poco conosciuti, il progetto Via Lattea, annuale iniziativa del FAI in collaborazione con Expo 2015: a partire dal 4 maggio, caccia la tesoro, visite guidate, gite in mongolfiera permetteranno agli interessati di conoscere meglio una delle più estese aree agricole metropolitane d’Europa. Quale? Proprio quella che ruota intorno a Milano!

Per gli appassionati del genere, non manca poi  un ricco calendario di sagre, fiere e mercati, che può essere consultato gratuitamente sul sito della Camera di Commercio di Milano

Molti gli appuntamenti all’insegna della creatività

Chi resta nel capoluogo meneghino, può assaporarne, per una volta senza fretta, l’anima creativa. Segnaliamo tre appuntamenti:

-      Il Photofestival , in partenza il 29 aprile con 140 mostre diffuse per tutta la città.

-      La mostra Progetto Totale , in corso presso la Fondazione Achille Castiglioni , un vero e proprio tempio del design al centro di Milano dove fino a luglio si può ripercorrere il percorso progettuale realizzato dai fratelli Castiglioni per la ristrutturazione dell’attuale edificio della Camera di Commercio di Milano.

E, per sentirsi un po’ più in vacanza, è visitabile gratuitamente la mostra “In viaggio con l’Italia” per vivere un’esperienza multimediale di viaggio  attraverso un Paese che non c’è più, immaginando magari di essere nella Milano del 1894 quando nasceva il Touring Club, quando per trovare un ingegnere o un dottore si andava in via Montenapoleone e un tramaway faceva la spola tra la ferrovia e gli alberghi della città ….

Buona Pasqua.