Ad
Tag

Lodi

Browsing

SPID: attiva da noi la tua Identità Digitale

Troppe password da ricordare? Con SPID ora ti basta solo 1 username e 1 password per accedere a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione!

Ammettilo! Di registrazioni online ne hai fatte fin troppe e delle decine di password utilizzate per autenticarti a questo e quell’altro servizio ne ricordi sì e no la metà.

Bene, immagina di poter accedere a tutti i siti della Pubblica Amministrazione con un’unica password, in piena sicurezza e senza dover andare da una parte all’altra per richiedere accessi e documenti: INPS, INAIL, Fascicolo Sanitario Elettronico, Agenzia delle Entrate, Ministero dell’Istruzione… tutto a portata di mouse con un unico nome utente e password grazie a SPID.

✔ SPID: COS’È E A COSA SERVE

SPID, all’anagrafe “Sistema Pubblico d’Identità Digitale”, è la soluzione introdotta nel 2016 dall’AgID (Agenzia per l’Italia Digitale) che ti permette di accedere, tramite smartphone, tablet o PC, a tutti i servizi online delle Pubbliche Amministrazioni, sia nazionali che locali, con un’unica Identità Digitale (1 username e 2 password).

Questo servizio è un’innovazione sotto ogni punto di vista perché allo stesso tempo semplifica la vita agli utenti ed ottimizza la fruizione dei servizi delle Pubbliche Amministrazioni. Notevoli ed evidenti sono i punti di forza di questo sistema di autenticazione, unica modalità, tra l’altro, per avere accesso ad alcuni servizi speciali come la Carta del Docente e il Bonus Cultura per i neo diciottenni.

E se pensi che l’attivazione sia complicata, mettiamo a tua disposizione uno sportello gratuito con personale dedicato all’attivazione del servizio.

✅  RICHIEDERE SPID: 5 MOTIVI PER CUI ATTIVARE LA TUA IDENTITÀ DIGITALE

1) SPID è … speedy

L’acronimo SPID è di per sé evocativo. SPID è semplice e veloce e non serve il nome per capirlo. Tramite questo sistema immediato di autenticazione puoi sbrigare in modalità telematica una lunga serie di pratiche delle PA senza dover ricordare le credenziali per ogni sito e senza dover perdere tempo prezioso in coda agli sportelli. Con un unico username e password potrai infatti:

  • prenotare una visita medica;
  • effettuare un’iscrizione scolastica;
  • accedere agli atti documentali;
  • verificare la tua posizione su INPS o INAIL;
  • controllare una cartella esattoriale;
  • sbrigare le pratiche d’impresa;
  • inoltrare un’istanza edilizia;
  • e molto altro…

2) SPID non è legato ad alcun supporto fisico

Ssemplice, veloce ma anche pratico rispetto alle altre forme di autenticazione ad oggi esistenti.

Tradotto? Prendiamo ad esempio la CNS, la Carta Nazionale dei Servizi, ottenuta gratuitamente con la Tessera Sanitaria (purché attivata con l’apposito PIN da richiederle in ATS o Regione). Anche la CNS rappresenta una modalità di accesso telematico ai vari portali delle PA ma necessita di un PC ed un apposito lettore per poter essere utilizzata.

SPID, al contrario, consiste in semplici credenziali di accesso utilizzabili ovunque ci si trovi, con qualsiasi dispositivo (smartphone, tablet o PC) e in pochi secondi, anche sotto l’ombrellone!

3) SPID è sicuro

Non ultima, la sicurezza. Il garante della privacy assicura la piena protezione dei dati personali rilasciati in fase di attivazione, vietando dal principio ogni tipo di profilazione, considerata come illegale dal garante stesso.

SPID è strutturato in 3 livelli di sicurezza:

  • il primo livello permette di accedere ai servizi online utilizzando solo nome utente e password;
  • il secondo livello permette l’accesso attraverso nome utente e password più un codice temporaneo di accesso (OTP) generato tramite applicazione da scaricare sullo smartphone;
  • il terzo livello, oltre al nome utente e la password, richiede anche l’uso della smart card (procedura però non ancora attivata a livello nazionale).

E se mi rubano username e password? Puoi sospendere o revocare le credenziali di accesso quando vuoi!

4) SPID è gratuito

L’attivazione di SPID è gratuita. La validità del rilascio è di due anni successivi all’attivazione e l’eventuale rinnovo sarà poi una tua scelta.

Quindi, perché non cogliere la palla al balzo? Ricorda che tutti i portali web della PA hanno l’obbligo di garantire l’accesso ai propri servizi tramite SPID. Inoltre, l’obiettivo del Codice dell’Amministrazione Digitale per i prossimi anni è proprio quello di soppiantare tutte le altre forme di accesso ai servizi delle PA.

5) SPID si attiva in pochi minuti

Al nostro sportello dedicato puoi ottenere SPID in soli 15 minuti, senza code e con un’assistenza dedicata e totalmente gratuita. Qui sotto ti spieghiamo come fare.

💡 SPID: COME OTTENERLO GRATIS CON LA CAMERA DI COMMERCIO

Vuoi attivare SPID ma non sai come si fa? Ti aiutiamo ad ottenere la tua identità digitale in soli 15 minuti. Vieni la mattina agli sportelli o il pomeriggio su appuntamento saltando le code, un esperto SPID è a tua disposizione per seguirti in ogni fase della procedura di attivazione.

I gestori di Identità Digitale accreditati per l’attivazione di SPID presso la nostra Camera di Commercio di Milano MonzaBrianza e Lodi sono Infocert e Aruba, coi quali puoi ottenere l’identità digitale in pochi semplici passi:

  1. creazione nome utente e password;
  2. registrazione dei dati personali;
  3. riconoscimento;
  4. configurazione dell’applicazione (InfoCert ID o Aruba OTP).

L’applicazione, anch’essa gratuita, è un generatore di codici temporanei (OTP – One Time Password) che consente il secondo livello di accesso al servizio richiesto, garantendo maggior sicurezza.

Ricorda di avere a disposizione:

  • un indirizzo email accessibile;
  • un documento di identità valido (carta d’identità, patente o passaporto);
  • uno smartphone;
  • la tessera sanitaria in corso di validità.

E se sei in possesso della firma digitale o del PIN della tessera sanitaria, la procedura di registrazione sarà più veloce!

🆘  ATTIVAZIONE: SERVE AIUTO?

Vieni ai nostri sportelli polifunzionali:

  • al mattino, dal lunedì al venerdì nella nostra sede di via Meravigli 11/a a Milano;
  • il pomeriggio, dal lunedì al giovedì, su appuntamento scegliendo tra la sede di 
SPID IN PILLOLE: COS'È, PERCHÈ ATTIVARLO E DOVE

Arriva il vademecum sull’e-commerce per le imprese della moda

Insieme a Netcomm e in collaborazione con Federazione Moda Italia, ti presentiamo la guida: “L’e-commerce nella moda – tra buone prassi e obblighi di legge”

COME NASCE LA GUIDA E-COMMERCE E PERCHÉ CONSULTARLA

Il vademecum nasce dall’esigenza di fornire ai merchant che hanno o vogliono aprire un e-commerce nel settore moda una guida utile a ricordare sia le norme in vigore  in tema di vendita online,  sia quelle in tema di etichettatura e diritti dei consumatori.

Lo sviluppo del digitale nel commercio è, oggi più che mai, all’ordine del giorno; essere presenti online apre le porte a nuovi consumatori e a nuove prospettive di business . Consultare la guida vuol dire essere informati sui diritti e doveri del venditore o dell’acquirente, contribuendo alla crescita di un mercato online ragionevole, chiaro e corretto.

I PUNTI FONDAMENTALI DELLA GUIDA E-COMMERCE

  1. Se non hai mai aperto un esercizio commerciale in Italia, devi:
  • trasmettere al Registro delle Imprese presso la Camera di commercio competente per territorio (dove è la sede legale l’impresa) la richiesta di iscrizione tramite la Comunicazione Unica
  • inviare la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) allo sportello SUAP del comune dove intendi avviare l’attività

Se invece l’impresa è già operativa e possiedi i permessi per la vendita, è sufficiente provvedere all’aggiornamento dei dati presso la Camera di Commercio.

  1. La regolamentazione dell’e-commerce: i contenuti rivestono un ruolo molto importante nella gestione del sito e-commerce. Esistono alcuni obblighi informativi che devono essere esposti in maniera chiara e visibile sul portale;
  2. Le regole per chi vende online nel fashion: approfondisci la normativa europea relativa all’etichettatura dei prodotti tessili per scoprire quali sono i requisiti necessari per la messa a disposizione sul mercato comunitario;
  3. Clausole tipo in tema di recesso e garanzie: impostare bene le condizioni generali di vendita vuol dire disporre il consumatore dei suoi diritti e rispondere ai tuoi interessi di business;
  4. Non dimenticare la normativa sulla privacy;
  5. Tutela della proprietà intellettuale: argina il fenomeno della contraffazione;
  6. I trustmark, sigilli o loghi di qualità, sono nati con l’obiettivo di veicolare la fiducia nell’acquisto e sono i parametri di valutazione del consumatore;
  7. Consulta la check-list dell’e-commerce per verificare la conformità della tua attività online.

📖 VUOI LEGGERE LA GUIDA COMPLETA?

Vai al vademecum e-commerce nella moda!

Per ulteriori approfondimenti invece,  consulta il nostro sito web.

Firma digitale remota: firma i tuoi documenti con smartphone, tablet o PC

Firma digitale remota: sottoscrivere un documento non è mai stato così semplice!

✔ COS’È

La firma digitale remota è un’estensione della firma digitale con cui puoi gestire il processo di firma tramite una Username, una Password e una Password OTP (inviata tramite SMS) senza ricorrere all’utilizzo di dispositivi smart-card o Token USB.  A differenza della firma digitale, la firma remota ha una durata di 2 anni; una volta scaduta devi richiederne nuovamente il rilascio.

💡 A COSA SERVE

Con la firma digitale remota puoi sottoscrivere un documento in qualsiasi momento: dal tuo smartphone o tablet tramite l’applicazione gratuitaDikeIC Mobile (per IOS e Android)  oppure da PC  tramite il software gratuito DikeIC per PC.

❓ COME FUNZIONA

La firma remota può essere attivata solo dopo aver acquistato un dispositivo di firma digitale: successivamente ciascun strumento vive e funziona separatamente.

✅ COME OTTENERE LA FIRMA DIGITALE REMOTA

Hai già un dispositivo di firma digitale (smart-card o chiavetta)?
Puoi attivare gratuitamente la firma remota entro il 31 dicembre 2018 ai nostri sportelli polifunzionali:

  • su appuntamento
  • di persona dal lunedì al giovedì dalle 9:00 alle 13:00 e il venerdì dalle 9:00 alle 12:30

RICORDA DI PORTARE CON TE

  • il dispositivo di firma digitale rilasciato dalla Camera di commercio
  • documento d’identità (in corso di validità) e Codice Fiscale
  • un indirizzo di posta elettronica
  • cellulare

Non hai ancora un dispositivo di firma digitale (smart-card o chiavetta)?
Prima di richiedere la firma remota, ti serve la firma digitale. Qui ti spieghiamo come ottenerla!

 

🆘  ATTIVAZIONE: SERVE AIUTO?

Dopo la fase di rilascio, hai 30 giorni per:

  • provvedere all’attivazione in autonomia
  • usufruire dell’assistenza specialistica gratuita presso i nostri sportelli per attivare la firma digitale remota e fare formazione sul suo utilizzo (agli sportelli, dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 12:30)

L’ “Io” digitale

Identità digitale (SPID), firma digitale e firma digitale remota: qual è la differenza?

Negli ultimi anni si è verificato un cambiamento radicale legato all’identità personale e al mondo digitale e l’obiettivo di dematerializzare i documenti e migliorare i servizi ha generato l’esigenza di far valere la propria identità nel web. Oggi, grazie alle nuove tecnologie software e hardware, puoi accedere alle piattaforme della Pubblica Amministrazione con credenziali univoche e firmare digitalmente i documenti, anche in mobilità.

Chiariamo alcuni aspetti riguardo la funzione e l’utilizzo di questi nuovi strumenti digitali.

Prima di tutto devi sapere che firma digitale (e remota), CNS e SPID sono tutti strumenti legati all’identità personale e quindi non esistono livelli aziendali di tali strumenti.

 ✔ I SISTEMI PER L’AUTENTICAZIONE: SPID e Carta nazionale dei servizi (CNS)

➡ Lo SPID è il Sistema di identità digitale che ti permette, con credenziali univoche e una password OTP,  l’accesso alle piattaforme della Pubblica Amministrazione. Da privato cittadino puoi farne richiesta ed utilizzarlo per accedere a bandi di concorso o a servizi della PA (es. INPS, Fascicolo sanitario elettronico, sito della Regione, etc.); nel caso in cui l’identità SPID sia legata a te che ricopri il ruolo di legale rappresentante o titolare d’impresa (questo viene verificato dal codice fiscale), puoi accedere a servizi connessi alla tua impresa come il Cassetto digitale dell’imprenditore o la Fatturazione elettronica.

➡ La Carta Nazionale dei Servizi o CNS è un dispositivo che contiene un “certificato digitale” di autenticazione personale, puoi identificarti in rete e consultare i tuoi dati personali resi disponibili dalle pubbliche amministrazioni direttamente online come ad esempio i referti medici sul sito web della tua ASL. La Carta Nazionale dei Servizi o CNS può essere contenuta nella tessera sanitaria dotata di chip (e per la quale hai richiesto all’ASL il rilascio del relativo pin), all’interno delle firme digitali e nella carta d’identità elettronica.

🖋 I DISPOSITIVI PER LA FIRMA: firma digitale e firma remota

➡ La firma digitale è un dispositivo (in formato smartcard o Token USB) con cui puoi firmare digitalmente i tuoi documenti con la stessa valenza della firma autografa, conferendogli quindi  autenticità, integratività, affidabilità e validità legale.

La firma digitale è uno strumento che si sta diffondendo a seguito degli obblighi di fatturazione elettronica imposti dalla legge, ma è errato affermare che sia un dispositivo aziendale poiché al suo interno contiene un certificato digitale di sottoscrizione a nome del titolare del dispositivo (privato cittadino che ricopre il ruolo di legale rappresentante o titolare d’impresa).

📢  Le cose utili da sapere sul dispositivo di firma digitale
Non puoi delegare la richiesta del dispositivo
Non puoi cedere il dispositivo e il suo utilizzo (neanche tramite delega)
Puoi rinnovarlo solo una volta dopo 3 anni
Devi richiedere ai nostri sportelli la revoca del certificato in caso di furto o smarrimento

➡ La firma digitale remota è un’estensione della firma digitale «oltre l’hardware» che ti consente di firmare digitalmente senza utilizzare dispositivi fisici. Su smartphone e tablet ti basta installare l’app gratuita DikeIC Mobile, invece da PC puoi utilizzare l’omonimo software scaricabile sempre gratuitamente.

🆘 SERVE AIUTO?

Ci sono le nostre assistenze specialistiche gratuite per

  • le informazioni su firma digitale, firma remota, SPID
  • formazione su tutti i servizi digitali che offriamo

Vieni agli sportelli di Milano in via Meravigli 11, dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 12:30, seguendo l’indicazione ” Assistenza agli strumenti”!

Il Cassetto digitale dell’imprenditore: cos’è e come funziona

I documenti della tua azienda a portata di click!

Ma cos’è il cassetto digitale? A cosa serve? E come funziona?

cassetto-digitale-imprenditore

✔ CASSETTO DIGITALE: COS’È

Una piattaforma on-line che consente, ai legali rappresentanti o al titolare d’impresa,  l’accesso a informazioni e documenti ufficiali, aggiornati in tempo reale, relativi alla propria impresa.

💡 CASSETTO DIGITALE: A COSA SERVE

Hai a disposizione, in modalità completamente gratuita, tramite smartphone, tablet o PC:

  • Visure
  • Atti e bilanci del Registro Imprese
  • Fascicoli dei documenti presentati ai Suap
  • Informazioni sulla diffusione territoriale appartenenti alla propria divisione ATECO
  • Verifica stato e simulazione calcolo del pagamento del Diritto Annuale alla propria Camera di commercio.

❓ CASSETTO DIGITALE: COME FUNZIONA

Vai su www.impresa.italia.it e fai il login con credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o con certificato di autenticazione CNS nel tuo dispositivo di firma digitale. Una volta effettuato l’accesso, visualizza l’elenco delle imprese di cui sei il legale rappresentante o di cui possiedi una qualche carica e in base a questo estrapola facilmente i documenti e le informazioni di ciascuna di esse.

🆘 SERVE AIUTO?

Ci sono le nostre assistenze specialistiche gratuite per

  • le informazioni su firma digitale, firma remota, SPID
  • formazione su tutti i servizi digitali che offriamo

Vieni agli sportelli di Milano in via Meravigli 11, dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 12:30, seguendo l’indicazione ” Assistenza agli strumenti”!