Il Catering come una volta

novembre 8, 2012 at 3:16 pm
Ah, che belle le tradizioni sane, le cose semplici e vere di una volta, i sapori autentici. Siamo in tanti a pensarla così. E allora è bene sapere che da qualche giorno esiste una possibilità davvero interessante per chi crede in questi valori e sta cercando di sostituire al grigio di Milano il verde della campagna, che in questo caso corrisponde a quella del Parco Agricolo Sud. Ma andiamo per ordine.
 
Conosciamo tutti i benefici della filiera corta: garanzia sulla provenienza dei prodotti, sostegno al nostro territorio e ai suoi produttori e consumi ridotti. PArC è un’iniziativa che si spinge ancora oltre muovendosi nella doppia direzione campagna-città (servizio di catering) e città-campagna (turismo rural-gastronomico). Il progetto nasce dalla collaborazione tra aziende agricole del Parco Agricolo Sud Milano con il Marchio di Qualità Ambientale e professionisti di catering con il supporto di Agrimercati – Azienda della Camera di Commercio di Milano per il settore agricolo e agroalimentare.
 
Oltre ai formati di catering tradizionali, PArC offre una serie di proposte per vivere il Parco Agricolo Sud come un’esperienza culturale e sensoriale e nell’ottica di un’integrazione tra spazi urbani e spazi rurali. Potreste infatti decidere di provare la Colazione sull’acqua partendo dalla Darsena di Milano trasportati da un battello oppure scegliere una Colazione sull’erba nella cui formula è previsto un autentico cestino da picnic recapitato direttamente a casa vostra. O potreste semplicemente essere ospiti di una delle tante aziende del circuito per assaporare una degustazione “guidata” in cui conoscere da vicino prodotti, metodi di produzione e tracciabilità delle materie prime.
Il tutto seguendo rigorosamente i cicli stagionali per salvaguardare l’ambiente e assicurare freschezza alla vostra alimentazione.
 
Dal sito di PArC, oltre a trovare tutte le informazioni per organizzare il vostro buffet ideale o prendere parte alle degustazioni, è possibile anche scaricare le ricette della tradizione lombarda preparate con i prodotti locali. 
Ora non resta che provare: buon risotto a tutti!